Domenica 28 ottobre 2018
in 120 città dell'olio italiane

Trevi (PG)



Trevi sorge nel cuore dell’Umbria, al centro della valle Spoletana, fra Assisi e Spoleto. Chiusa dalle mura, è circondata da un mare argenteo di ulivi.Visibili nel territorio le tracce delle sua antichissima origine preromana. Trevi fece parte del Ducato di Spoleto. Divennecomune indipendente nel sec. XII. Dopo alterne vicende, nel sec. XV tornò sotto il dominio diretto della Chiesa. Nel 1469 vi fu fondato uno dei primissimi Monti di Pietà. Nel 1470 vi nacquela prima tipografia umbra, la quarta in Italiae la prima società tipografica al mondo. Nel 1784 fu reintegrata da papa Pio VI al titolo di città.

INFO PERCORSO

Il percorso proposto attraversa un’area di particolare interesse storico, artistico e ambientale del territorio di Trevi, immersa nel paesaggio olivetato storico: un paesaggio che è elemento caratterizzante dell’identità locale e regionale, che ci parla di storia e di tradizioni ultrasecolari, che ci racconta della sua gente e dell’eccellenza di un olio extravergine di oliva riconosciuto come unico per il gusto raffinato, dai sentori fruttati, con buone sensazioni di amaro, dolce e piccante, nonchè. per le indiscutibili proprietà salutari. Per riuscire a coltivare anche dove la gravit. sembra rendere improponibile ogni forma di attività. antropica, sono state necessarie cure pazienti protratte per secoli: si . dovuto lavorare su versanti ripidi e sassosi, creare ripiani di sola terra, i ciglioni, dare forma a piccole terrazze circolari o semicircolari delimitate da muretti a secco, le lunette, realizzare terrazzamenti usando pietrame a secco e mettendo in opera le pietre raccolte, sistemandole a una a una con un mestiere antico fatto di precisione, fatica e grande costanza. Un paesaggio che ancora sopravvive grazie alla caparbietà. degli olivicoltori e all’impegno delle amministrazioni locali, nonostante le enormi difficoltà. ambientali che rendono impossibile raggiungere una sufficiente meccanizzazione di questa olivicoltura in grado di renderla economicamente competitiva nel mercato nazionale e internazionale. Un paesaggio che racconta una storia millenaria iniziata con i Romani, proseguita nei secoli grazie anche alle cure dei monaci benedettini e che ha avuto un ulteriore, fondamentale impulso dal XVIII-XIX secolo, quando il governo dello Stato pontificio .decise di concedere premi in denaro a chiunque piantasse e curasse a regola d’arte le piante d’olivo.: cos., in un solo decennio, ne vennero messe a dimora circaquarantamila, secondo sesti regolari. Da questa storia nasce il paesaggio olivetato storico della Valle Umbra, di cui Trevi . regina. L’itinerario proposto parte e ritorna a Trevi e si snoda in questo paesaggio unico; ripercorre tratti di itinerari entrati nel novero dei percorsi storici dell’Umbria, come il ‘Sentiero degli Ulivi’ e la ‘Via di Francesco – Via di Roma’, segue per un lungo tratto l’acquedotto medievale e consente di ammirare antichi olivi ultracentenari che con la loro presenza definiscono ulteriormente questo ambiente di rara suggestione. La camminata terminerà. nel parco di Villa Fabri; qui si avrà una degustazione di bruschetta all’olio extravergine di oliva di Trevi e di sedano nero di Trevi in pinzimonio, si potrà visitare la villa e scendere nell’oliveto della stessa, all’interno del quale un breve itinerario consente di visitare MostraAmbiente, un modo diverso, rimanendo immersi nel paesaggio olivetato trevano, di apprezzare e conoscere per immagini ed efficaci indicazioni didascaliche l’ambiente di Trevi e della Valle Umbra (presso l’infopoint della villa sono disponibili le traduzioni in inglese, francese e spagnolo, curate dagli studenti del Liceo linguistico di Foligno, con il coordinamento degli insegnanti delle rispettive lingue; disponibile in italiano l’album che riassume i contenuti di MostraAmbiente, da abbinare, eventualmente, anche alle diverse traduzioni).

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 1,5/2h
 Lunghezza del percorso: 6km
 Difficoltà: Media
 Luogo di partenza: Piazza Garibaldi (di fronte all’edificio scolastico)
 Orario di partenza: 9.30
 Info: stefania.moccoli@comune.trevi.pg.it
 Telefono: 333 1731930

In questa città trovi

 Produttori di olio: 19
 Aziende olivicole: 14
 Frantoi: 7
 Eventi dedicati all'olio:

Festivol, si tratta di una manifestazione realizzata solitamente a fine ottobre per la presentazione dell’olio nuovo.

Il mercato del contadino, organizzato con cadenza mensile, per la vendita e la promozione dei prodotti locali.


 Ricetta tipica a base di olio EVO:

Il sedano alla trevana, pietanza gustosissima e delicata a base di sedano lesso, farcito con ripieno di carne, fritto in olio extravergine di oliva e gratinato al forno con sugo e parmigiano.


Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi