Domenica 28 ottobre 2018
in 120 città dell'olio italiane

Spoleto [rimandata al 04/11] (PG)



Spoleto si trova all’estremità meridionale della Valle Umbra, una vasta pianura alluvionale generata in epoca preistorica dalla presenza di un vasto lago, il lacus Umber, prosciugato definitivamente nel Medioevo, dopo il suo impaludamento, con delle opere di bonifica. La città si è sviluppata sul colle Sant’Elia, un basso promontorio collinare alle falde del Monteluco, e più in basso fino alle rive del torrente Tessino; ad est è contornata dai monti che delimitano la Valnerina.

PERCORSO

La Camminata prevede come prima tappa il Sentiero degli Ulivi che da Eggi arriva a Poreta, attraversando il territorio collinare che delimita a oriente la Valle Umbra meridionale. Il sentiero, ideato da acuni soci della locale sezione del CAI, nasce con l’intento di far conoscere e valorizzare la fascia olivata Spoleto – Assisi, inserita nel registro nazionale dei paesaggi rurali e storici del Ministero delle Politiche Agricole, patrimonio agricolo di rilevanza mondiale della FAO, e seria candidata al riconoscimento di bene culturale dell’Unesco. Il percorso, splendidamente inserito nel paesaggio della Valle Umbra,  si snoda attraverso terrazzamenti e lunettamenti ormai abbandonati e da una serie di insediamenti urbani di piccole dimensioni nati in epoca romana per sfuggire al progressivo impaludimento della piana spoletina. Pregno di storia, misticismo, religiosità, arte, natura e silenzio, il Sentiero degli Ulivi insiste per la maggior parte intorno a quote che variano tra i 400 e i 600 m di altitudine, superando dislivelli non impegnantivi, che lo rendono ben fruibile ad escursionisti con  una buona preparazione di base.

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 3h 30min
 Lunghezza del percorso: 9km
 Difficoltà: Media
 Luogo di partenza: EGGI – Fermata BUS davanti "Villa de Pazzi – Morelli"
 Orario di partenza: 9.00
 Info: info@iat.spoleto.pg.it
 Telefono: 0743 218 633/620/621

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi