Domenica 28 ottobre 2018
in 120 città dell'olio italiane

Murlo (SI)



Murlo è famosa in tutti il mondo per il suo antico passato raccontato dagli insediamenti etruschi. Ma questo territorio ha molte altre storie da raccontare, da un passato remoto ricco di segni dell’uomo a uno sviluppo recente che molto ha influito sullo sviluppo economico e culturale locale. Il territorio del Comune di Murlo ricalca quello che era nel passato il “Vescovado di Murlo”. E’ costituito da due centri principali, Vescovado e Casciano e da una serie di borghi più piccoli – Castello, Miniere, Lupompesi per citarne alcuni,molti dei quali conservano i segni della loro storia. La zona è rimasta per circa sette secoli senza subire mutazioni di rilievo, l’aspetto attuale del territorio si presenta all’occhio del visitatore con un’immagine di altri tempi, conservando al suo interno copiose tracce delle civiltà che vi tuttora l’unico mezzo per poter raggiungere luoghi nascosti di grande interesse naturalistico, storico e culturale. Vengono organizzati, dall’Associazione Culturale di Murlo, i “Viaggi intorno a casa”, passeggiate naturalistiche-culturali primaverili ed autunnali. La distribuzione della vegetazione è influenzata oltre che dal clima anche dall’esposizione e dal substrato litologico. Il territorio di Murlo presenta un’alta percentuale di superficie boscata (circa il 60%) in cui lo strato arboreo è dominato da leccete quasi pure e da bosco misto in cui si aggiungono roverella, cerro e, in misura minore e più localizzata: orniello, carpino nero, corniolo ed altre specie mesofile. Sono limitati ma abbastanza frequenti i rimboschimenti a pino marittimo ormai naturalizzati. Molto sporadiche le sugherete in coltivazioni di origine antropica oggi non più sfruttate. Sulla roccia nuda prevale la gariga alla quale successivamente si aggiungono arbusti mediterranei sempreverdi come il ginepro e l’erica.

PERCORSO

I percorso

Partendo dall’antico borgo medievale di Murlo attraverseremo vari oliveti accompagnati da un perito agrario e produttrice locale di olio extravergine che ci aiuterà a scoprire la realtà della coltivazione dell’olivo nel territorio murlese. Ci fermeremo per una breve sosta al frantoio locale dove il proprietario fornira’ una spiegazione sulle tecniche di molitura e potrà rispondere alle curiosità dei visitatori. Al termine della passeggiata è prevista una piccola introduzione all’assaggio di olio e una degustazione finale.

II percorso

Partendo dall’Azienda Agricola Magnani, al confine con la frazione di Casciano di Murlo attraverseremo vari oliveti accompagnati da un perito agrario e produttore locale di olio extravergine che ci aiuterà a scoprire la realtà della coltivazione dell’olivo nel territorio murlese. Ci fermeremo per una breve sosta al frantoio locale dove verrà fornita una spiegazione sulle tecniche di molitura. Al termine della passeggiata è prevista una piccola introduzione all’assaggio di olio e una degustazione.

Itinerario

 Tempo di percorrenza: I percorso 2h II percorso 1.5h comprensive di soste al frantoio e degustazione
 Lunghezza del percorso: 2km per entrambi i percorsi
 Difficoltà: Facile
 Luogo di partenza: I percorso Castello di Murlo – Ingresso del Museo di Poggio Civitate II percorso SP di Casciano di Murlo,16 – Azienda Agricola Magnani di Edoardo Silvestri – 53016 Murlo (Siena)
 Orario di partenza: 9.30
 Info: l.bernazzi@comune.murlo.siena.it
 Telefono: 0577/049215 entro le 14.30

In questa città trovi

 Produttori di olio: 5
 Aziende olivicole: 5
 Frantoi: 2 (Loziro + Frantoio Etrusco)
 Eventi dedicati all'olio:

2


Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi