Domenica 24 ottobre 2021
in 134 città dell'olio italiane

Trinitapoli (BT)



Trinitapoli è un comune di circa 15.000 abitanti situato a ridosso della foce del fiume Ofanto, dove approdò Dauno, figlio di Licaone, Re dell’Arcadia e dove più tardi Annibale, il famoso condottiero cartaginese, cercando cavalli per i suoi soldati nelle verdi e sconfinate pianure di Salapia incontrò Iride, la bellissima regina di questa città, di cui s’innamorò perdutamente tanto da rinunciare, forse, alla possibile conquista di Roma. La più antica delle tre città sul lago di Salpi. Nasce come Casale de Palia, poi Casale de Fabrica, un insieme di case costruite dai pastori e utilizzate come ricovero per lo svernamento. In seguito il casale diviene un vero e proprio borgo, che prenderà il nome di Casal Trinità dall’Ecclesia Sanctae Trinitatis, qui fondata dai monaci benedettini dell’abbazia di Trinità di Monte Sacro sul Gargano (che la ricevettero in dono nel 1150 da Maureliano, signore di Salpi). E dunque ben presto il borgo si accresce, come si è detto, per la consistente immigrazione delle popolazioni vicine, colpite dalla malaria. Questo luogo dunque antico e ricco di storia, oggi centro prevalentemente agricolo che presidia la parte bassa del Tavoliere delle Puglie, mentre mostra il suo volto assolato e la sua distesa di campi al visitatore che la percorre, non può non far pensare al suo sottosuolo ricco di tesori archeologici, alla sua posizione strategica che ne fece uno dei principali snodi dell’antichità, e al suo storico ruolo di presidio di una delle più ricche e misteriose zone naturali d’Italia. Un luogo affascinante quindi, inondato di luce e custode d’ombra, il cui attraversamento può costituire un ideale punto di partenza per la comprensione di questo territorio in quanto fitto intreccio di natura e storia.

INFO PERCORSO

La città di Trinitapoli in collaborazione con l’Associazione “Trinitapoli in festa” organizza la manifestazione “Giornata nazionale Camminata tra gli Olivi” che quest’anno prevede in quest’anno particolare una giornata in più rispetto alla classica giornata destinata alla Camminata in quanto abbiamo previsto per il 24 ottobre una manifestazione di attesa della Camminata “Aspettando la Camminata tra gli Olivi”in una location particolare ricca di storia e di tradizionali della nostra città, ossia il Parco degli Ipogei, questa giornata sarà all’insegna della cultura, della ricerca delle tradizione e scoperta del nostro passato, con visita a tutto il parco degli ipogei con gli esperti che accompagneranno i visitatori in questo meraviglioso alla scoperta delle nostre origini, in tale contesto si scoprirà e si assaggerà il nuovo Olio Extra Vergine d’Oliva, grazie alla partecipazione dei Frantoi di Trinitapoli. Tale manifestazione sarà aperta con l’accoglienza del sindaco della città che illustrerà il significato della giornata. Saranno letti brani culturali e sarà allestita una mostra con le foto storiche di Trinitapoli. Il giorno 25 ottobre “Giornata nazionale Camminata tra gli Olivi” prevede l’accoglienza del sindaco dott. Emanuele Losapio e della Presidente del Consiglio comunale Avv. Antonietta De Lillo ed una visita a un Parco di Ulivo sito in Trinitapoli per assistere alla raccolta delle olive manuale e meccanica inoltre i visitatori si cimenteranno nella raccolta manuale. Subito dopo i visitatori degusteranno non solo l’olio ma anche i prodotti agroalimentari conditi con olio evo. Al termine della manifestazione a tutti gli intervenuti sarà rilasciato un omaggio in ricordo della Giornata nazionale.

Itinerario

 Difficoltà: Facile
 Telefono: 0883 636361 - 360 626069

In questa città trovi

 Produttori di olio: 50
 Aziende olivicole: 50
 Frantoi: 5
 Eventi dedicati all'olio:

10

 


 Ricetta tipica a base di olio EVO:

Bruschetta con l’olio


Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi