Domenica 29 ottobre 2023

Mattinata (FG)



Mattinata – citata già da Orazio per la squisitezza del suo miele aromatico – è adagiata su due lievi colli ed è diventata in breve tempo uno dei simboli del turismo pugliese. Anche il territorio di Mattinata ha da rivendicare una storia che s’infrange agli albori del tempo. Tracce tuttora visibili di quando l’uomo preistorico abitò queste terre, sono conservate a poca distanza dal paese. A tre chilometri, sulla sommità di Monte Saraceno, si trova una vasta necropoli comprendente 500 tombe scavate nella roccia e risalente a circa 2600 anni fa; poco più in là, i resti delle antiche fortificazioni saracene. Ancora verso sud, a circa nove chilometri, sorge invece Monte Sacro dove sono visibili i resti dell’antica omonima Abbazia benedettina della Trinità risalente al 1058. In località Sperlonga si trovano anche i resti del monastero di S. Stefano utilizzato dai monaci di Pulsano nel periodo invernale. In località Agnuli nei pressi del porticciolo, sono infine visibili i resti di un’antica villa romana. Nel bianco borgo di Mattinata un luogo decisamente insolito, per essere abbinato alla cultura è la farmacia Sansone. Non dovrete chiedere alcun medicinale ma solo la disponibilità degli eredi del dottor Sansone, che quando visse alternò al lavoro di farmacista una grande passione per la storia e l’archeologia. Nei locali sono conservati numerosi reperti che testimoniano le diverse civiltà che hanno popolato il territorio mattinatese. Naturalmente d’obbligo è anche la visita al Museo Civico ove, oltre ad importanti reperti archeologici ritrovati su Monte Saraceno, sono conservate grosse lastre di pietra su cui sono impresse le impronte dei dinosauri che vissero sul Gargano. Per il resto è la natura a catturare gli uomini: un mare limpidissimo, spiagge e anfratti in buona parte ghiaiosi, grotte improvvise che sventrano il bianco calcare delle falesie ci restituiscono un mondo che spesso siamo costretti a vedere solo sulle cartoline illustrate di luoghi esotici e lontani. Per fortuna non è così: Mattinata con le sue magie ci dice il contrario e aspetta anche il più scettico dei viaggiatori per dimostrarlo.

PERCORSO

La Camminata tra gli olivi prevede un tragitto di grande rilevanza storica e ambientale, in un percorso che dalla piana sale fino a 200 m di altezza attraverso le “stagghiatore”, ossia viottoli tracciati sulla terra e incisi tra gli scaloni rocciosi per raggiungere le colline dove si coltiva l’olivo. Ecco le attività previste:
– camminata a piedi tra gli oliveti collinari , la cui cultivar più rappresentativa e’ l’Ogliarola garganica, che circondano Mattinata, in cui  coesistono elementi  tipici del nostro paesaggio quali ulivi secolari e muretti a secco.
– visita  ai  resti dell’ex Convento di Santo Stefano, edificato nel sec. XI sull’area di una necropoli  paleocristiana del IV–V secolo
– discesa verso località Madonna Incoronata e visita alla Cappella rurale dell’Incoronata e all’Antico  Frantoio risalenti al XVII secolo.
– momento divulgativo sulle proprietà benefiche dell’olio extravergine d’oliva
– degustazione di olio e prodotti tipici locali
PROGRAMMA NEL DETTAGLIO
– ore 9:00: ritrovo e partenza presso rotatoria in zona 167
– camminata a piedi tra gli oliveti collinari, salendo fino a 200 m di altezza,tra ulivi secolari e muretti a secco
– prima sosta in località Sperlonga e visita ai resti dell’ex Convento di Santo Stefano, edificato nel sec. XI sull’area di una necropoli paleocristiana del IV-V secolo
– ripartenza verso punto panoramico in località La Scapola, da cui  ammirare la splendida piana olivetata di Mattinata che si estende fino al mare.
– discesa verso località madonna incoronata e visita alla Cappella rurale e al frantoio risalenti al XVII secolo.
– momento divulgativo sulle proprietà benefiche dell’olio extravergine d’olivadegustazione di olio e prodotti tipici locali
In caso di maltempo l’evento sarà rimandato.
L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Podistica “Alenn”.

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 4h
 Lunghezza del percorso: 4 Km
 Difficoltà: Facile
 Luogo di partenza: Rotatoria Zona 167
 Orario di partenza: 9,00
 Info: rosanna.ciuffreda@alice.it
 Telefono: 3405492403 - 3395997555

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi