Domenica 27 ottobre 2019
in 125 città dell'olio italiane

Dolceacqua (IM)



Dolceacqua è il più importante Borgo Medioevale della Val Nervia e dell’estremo Ponente ligure. Costituito da due bellissimi borghi, collegati da un ponte medioevale “a schiena d’asino” con un arco di 33 metri: da una parteil più recente dell’ottocento denominato “Borgo”, ed il più antico chiamato “Tera” sovrastato dall’imponente Castello dei Doria che si raggiunge fra pittoresche viuzze, cantine vinarie, e tipiche botteghe artigianali. Il famoso pittore Claude Monet rimase estasiato da questo borgo a cui dedicò quattro opere definendo l’antico ponte “un gioiello di leggerezza”. Moltissimi sono i monumenti a Dolceacqua, dalla Chiesa di San Giorgio con le tombe dei Doria, al Polittico di Ludovico Brea nella Chiesa di Sant’Antonio Abate, la chiesa di San Sebastiano, la Pinacoteca Morscio, il Castello dei Doria e tutti i piccoli “carugi” che in ogni angolo regalano sorprese ed emozioni, tanto da definire questo borgo un “museo a cielo aperto”.

INFO PERCORSO

Si comincia con una breve introduzione sulla storia del paese e il contesto paesaggisto, si continua con la visita al frantoio sito vicino al punto di incontro, dove verrà raccontata la macinatura dell’oliva illustrando direttamente i macchinari, possibile degustazione dell’olio nuovo. Al termine, si procede verso la zona “Borgo” (paese vecchio) per raggiungere la storica “mulatiera”(*) che collega i paesi di Dolceacqua e Perinaldo (*stradina di campagna con un dislivello in salita). Grazia ad una guida esperta, lungo la camminata saranno fatte delle osservazioni sul campo di geologia e morfologia del territorio, verranno raccolte piante spontanee per la degustazione che verrà fatta all’arrivo.

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 1h 30m
 Lunghezza del percorso: 4km
 Difficoltà: Media
 Luogo di partenza: Piazza Garibaldi intorno alla fontana
 Orario di partenza: 8.45
 Info: turismo@dolceacqua.it
 Telefono: 340 8204680

In questa città trovi

 Produttori di olio: 5
 Aziende olivicole: 5
 Frantoi: 2
 Eventi dedicati all'olio:

2


 Ricetta tipica a base di olio EVO:

La michetta


Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi