Domenica 24 ottobre 2021
in 142 città dell'olio italiane

Brenzone sul Garda (VR)



Brenzone sul Garda è una perla incastonata sulla sponda veronese del Lago di Garda. Situato al centro del lago è storicamente zona turistica e di transito per i commerci fra Pianura Padana e Alpi e quindi, anche linguisticamente, il comune è figlio di una triplice cultura: veronese, bresciana e trentina. Il Comune, uno dei più estesi della Provincia Veronese (50,10 km²), si trova ad una altitudine di 69 m. sul livello del mare, ma il suo territorio sieleva sino alla vetta delBaldo,e conta ad oggi 2.535 abitanti. Caratteristica principale di questo paese sono le tante borgate e frazioni, tanto che l’abitato non si concentro in un’area principale, ma è sparso sui pendii dell’entroterra baldense e il toponimo Brenzone non indica tanto una località, quanto l’intero territorio comunale. Ospitalità e attività ricettive sono oggi punti qualificanti dell’economia locale, che conta anche sulla coltivazione dell’uliveto e sulla produzione di un pregiatissimo olio, sulle produzioni della fascia boscata, sulla pesca d’acqua dolce. Oggi il Comune di Brenzone sul Garda comprende 16 frazioni più o meno grandi, situate in parte sul lago (Castelletto, Magugnano, sede del Municipio, Marniga, Assenza e Porto) e in parte sulle prime pendici del Monte Baldo (Biaza, Fasor, Boccino, Venzo, Castello, Zignago, Borago, Pozzo e Sommavilla). Un po’ più in alto incontriamo Campo, borgo medievale oramai disabitato, un luogo pieno di magia ed incanto e, in montagna, Prada, da cui è possibile raggiungere le vette del Baldo. A partire dagli anni Sessanta del secolo scorso, sino ai giorni nostri, lo sviluppo del paese si è legato, a filo doppio, con la crescita dell’economia turistica senza dimenticare le proprie tradizioni, dando vita alla nascita di numerose strutture ricettive, ad un progressiva professionalizzazione delle persone impegnate nell’accoglienza, al moltiplicarsi di iniziative mirate e all’organizzazione di eventi culturali e di manifestazioni. La Pro Loco “Per Brenzone sul Garda” e l’Associazione Albergatori offrono, unitamente all’Ufficio IAT, la dovuta assistenza e supporto ai visitatori di ogni parte del mondo.

INFO PERCORSO

La Camminata tra gli olivi di Brenzone sul Garda prevede la visita all’oleifio con l’accompagnatore Valerio Sartori, l’assaggio di tre oli EVO a cura di un tecnico assaggiatore e un momento conviviale con CARBONERA (piatto tipico condito con olio Evo di Brenzone) e gelato artigianale con Marrone di San Zeno di Montagna DOP. Si parte da Magugnano, presso parcheggio supermercato “Despar” alle ore 09.00. Per chi volesse partecipare solo alla degustazione di olio, ritrovo presso ristorante “Don Pedro” di Castelletto alle ore 11.00. E’ prevista una passeggiata di 5 km, della durata di 1.30/2h. Sono consigliate scarpe comode/da trekking. In caso di maltempo ritrovo ore 11.00 presso ristorante “Don Pedro”.

Prenotazione obbligatoria Cristina: 328 6291511 – info@brenzone.it

Quota di partecipazione: 15 € Obbligo GREEN PASS e rispetto norme anticontagio.

 

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 1h 30 - 2h
 Lunghezza del percorso: 5km
 Difficoltà: Facile
 Luogo di partenza: Magugnano - presso parcheggio supermercato "Despar"
 Orario di partenza: 9.00
 Info: info@brenzone.it
 Telefono: 328 6291511

In questa città trovi

 Produttori di olio: 150
 Aziende olivicole: 14
 Frantoi: 1
 Eventi dedicati all'olio:

Fiera di Santa Caterina – Loc. Castelletto – Mercatino enogastronomico e menù dell’olio (25 novembre)

Mordik Walking – giro del comune con partenza da Loc Castelletto e degustazione prodotti tipici con menù dell’olio (11 novembre) 


 Ricetta tipica a base di olio EVO:

Carbonèra

La Fogasa

Bigoli con le sarde


Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi