Domenica 30 ottobre 2022

Allumiere (RM)



Allumiere è un c entro collinare di origini molto antiche, la cui economia, un tempo incentrata sullo sfruttamento di giacimenti di allume, si basa oggi sulle residue attività rurali, sull’industria e sul turismo. Gli allumieraschi, con un indice di vecchiaia nella media, risiedono prevalentemente nel capoluogo comunale, caratterizzato da pianta irregolare e strade in forte pendenza; solo una minima parte della comunità si divide tra la località di La Bianca e alcune case sparse sui fondi. Il comprensorio comunale è dominato dal superbo scenario dei monti della Tolfa, che proprio in questa zona raggiungono la loro massima elevazione col monte Le Grazie; la catena montuosa è ricoperta da una folta vegetazione, che va dalla macchia mediterranea delle pendici più assolate (corbezzoli, ginestre, lecci e roverelle) alle formazioni miste di frassini, ornielli e carpini delle zone più elevate e ombrose. A poca distanza dall’abitato si distende una vasta faggeta, insolita a quote così basse; con i vicini pascoli erbosi, essa rappresenta l’habitat ideale di cinghiali, tassi, lupi, rapaci e splendidi esemplari di bovini maremmani.

PERCORSO

La Camminata tra gli oliveti presenti sul territorio del Comune di Allumiere e sulle terre gestite dall’Università Agraria di Allumiere prevede come attività cardine:

  • Passeggiata tra gli olivi in compagnia degli asini, animali straordinariamente importanti nella cultura di Allumiere e simbolo stesso del lavoro di campagna;
  • Interventi divulgativi durante la passeggiata a cura del personale dell’Università Agraria esperto di coltivazione e frangitura delle olive e degli operatori dell’Associazione Country Food che approfondiranno il paesaggio di Allumiere e della sua campagna e il rapporto tra il paesaggio della Maremma Laziale e della coltivazione dell’ulivo;
  • Degustazione di olio locale accompagnato dal caratteristico Pane Giallo di Allumiere, pane di grano duro senza sale, cotto nella caratteristica forma della pagnotta o della coppia particolarmente adatto alla bruschetta o ad accompagnare la caratteristica acquacotta, piatto ritrovabile in tutta l’area maremmana con varianti di zona anche molto differenti tra loro, altro uso peculiare del pane giallo è il suo abbinamento con la carne di maiale arrostita con finocchietto selvatico nel tipico “panonto”.

PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

Ore 9:30 ritrovo presso il Borgo la Farnesiana davanti la Chiesa dove potranno essere lasciate le autovetture.

Ore 10:00 circa partenza per la passeggiata tra gli olivi che prevede un percorso a piedi di circa 2 km durante il quale i collaboratori dell’Università Agraria illustreranno le caratteristiche del territorio e degli uliveti che incontreremo durante il percorso ed illustreranno le tecniche di coltivazione e cura dell’olivo.Durante il percorso, è previsto un momento divulgativo della storia del paese di Allumiere, ai piedi della Vecchia Stazione ferroviaria.

Ore 12:30 circa, arrivo al Capanno dell’Università Agraria, per l’assaggio dell’olio novello, servito su bruschette di pane giallo. Alle ore 13,00, non distante dal punto di rientro, è prevista la possibilità di pranzare, con menù organizzato dall’Università Agraria di Allumiere, a base di pasta di grano duro senatore cappelli coltivato nelle piane antistanti agli uliveti visitati, con ragù di carne maremmana allevata in loco, e carne locale.

Ore 16:00, rientro al punto di ritrovo.

In caso di pioggia, sarà data comunicazione nei giorni precedenti, con individuazione della data di rinvio dell’evento.

L’evento è realizzato in collaborazione con Università Agraria di Allumiere Associazione Country Food

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 2H
 Lunghezza del percorso: 2km
 Difficoltà: Facile
 Luogo di partenza: Borgo la Farnesiana, Allumiere (RM) https://goo.gl/maps/k1souM7cJPRaHGnNA
 Orario di partenza: 9.30
 Info: m.maffei@comune.allumiere.rm.it
 Telefono: 076696010 int 235

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi