Domenica 29 ottobre 2017
in 119 città dell'olio italiane

Semproniano (GR)



Semproniano è il comune più meridionale del Monte Amiata. Il borgo di origine medioevale si sviluppa intorno ai resti dell’antica Rocca Aldobrandesca, edificata intorno alla metà del IX secolo ma di cui oggi rimangono pochi ruderi. La cinta muraria invece si è preservata poiché nel corso dei secoli è stata per gran parte inglobata nelle abitazioni, di cui costituisce il muro perimetrale. Il borgo si è conservato nella sua struttura originaria, fatto di case in pietra, scalinate, vicoli stretti e tortuosi. Nella parte più alta troverete la chiesa di Santa Croce che conserva un pregevole crocifisso ligneo del XII-XIII secolo ed un’acquasantiera rinascimentale in travertino. Nella parte più bassa del borgo si trova la Pieve romanica dei SS. Vincenzo e Anastasio, risale al XIII secolo, ha una torre campanaria alta circa 23 metri ed un portale in stile romanico – gotico; ospita alcune tele cinquecentesche della scuola di Gerolamo del Pacchia.

INFO PERCORSO

Durante la mattinata l’itinerario della camminata partirà dall’aula didattica della LAV attraversando vari oliveti fino ad arrivare all’Olivone dove si svolgerà una sosta, per proseguire fino ad arrivare all’agriturismo “La Valle degli Ulivi” dove ci sarà una degustazione di olio e vari prodotti tipici per i partecipanti. Nel pomeriggio è prevista la visita al Frantoio Banci a Semproniano e a seguire, nel borgo del paese aperitivo con olio e prodotti tipici organizzato dalla Pro Loco di Semproniano.  Per gli interessati al termine della camminata sarà possibile visitare il centro di recupero LAV e a Semproniano il Museo Mineralogico.

L’area interessata dal percorso è concentrata nella parte Sud del Comune di Semproniano nel distretto rurale denominato Fibbianello con una superficie interessata di circa 300 ettari, con una superficie olivetata superiore al 40%. L’area di Fibbianello si sviluppa a Sud dell’abitato di Semproniano ed è delimitata a Ovest dal Fiume Albegna e a Sud dal confine comunale che separa Semproniano da Manciano, a Est, la presenza di ampie aree boscate funge da limite naturale del comprensorio.  L’importanza economica e sociale dell’olivicoltura nel Comune di Semproniano è legittimata dalla peculiarità della sua produzione e dalla presenza dell’olivo in quasi tutto il territorio.  La presenza dell’olivo in Maremma testimoniata già in epoca etrusca e nel periodo romano, segna una prima crescita dagli ultimi secoli del Medioevo. La spinta alla realizzazione di oliveti in questo territorio è legata alla politica dei Medici che incentivarono l’obbligo di disboscare e di praticare la coltivazione della vite e dell’olivo per valorizzare zone marginali inadatte a qualsiasi altra produzione agraria. Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento la coltivazione dell’olivo inizia ad occupare un posto più strategico nell’economia aziendale e riesce ad assecondare l’evoluzione economica e sociale di questo territorio.

Scarica qui la locandina

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 2h 30m
 Lunghezza del percorso: 3km
 Difficoltà: Facile
 Luogo di partenza: Aula didattica LAV (SP 115 Fibbianello)
 Orario di partenza: 9.00
 Info: cultura@comune.semproniano.gr.it
 Telefono: 0564965415 - 3357255748

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi