Domenica 29 ottobre 2017
in 119 città dell'olio italiane

Rapolano Terme (SI)



E’ nella terra delle Crete Senesi che sorge Rapolano Terme, una miscela di storia, cultura e risorse naturali. Il paese è famoso soprattutto per essere sede, già fin dall’epoca romana, di due stabilimenti termali, che rimangono in funzione tutto l’anno e che forniscono un’offerta legata anche al benessere. Preziosa risorsa è quella legata al Travertino, una pietra depositata da acque dolci, calcarifere presso cascate, sorgenti o in fondo a bacini estratta sin dal 1597, come testimonia un antico documento, e che da allora ha visto moltiplicarsi le cave fino a diventare una delle attività più importanti del territorio. Il rapporto con il travertino non investe solo l’architettura e il paesaggio, ma s’intreccia con l’economia, la struttura sociale, la storia, il linguaggio espressivo e le correnti artistiche. Dalle cave di Rapolano che si moltiplicarono nei secoli successivi proviene il travertino di molti monumenti rinascimentali, come la Chiesa di San Biagio a Montepulciano, la facciata del Duomo di Pienza e quella della Chiesa di Provenzano a Siena. Oggi come un tempo il travertino è una componente essenziale dell’edilizia: applicato nell’arredo urbano, nelle pavimentazioni, nei rivestimenti verticali, nell’arredamento e nell’oggettistica, il travertino estratto a Rapolano è apprezzato per le sue proprietà fisiche e le sue qualità estetiche.

INFO PERCORSO

Il percorso della Camminata, comincierà con un giro in bicicletta lungo le strade bianche che attraversano il territorio, con partenza dal Frantoio di Armaiolo, in loc. Podere Casalino alle 9.30, seguirà poi la vera e propria passeggiata lungo un percorso ‘ad anello’ che toccherà il nucleo di Armaiolo e i poderi circostanti, con visita guidata a oliveti, frantoio e cantina per far conoscere il patrimonio paesaggistico e la produzione olivicola locale.  Al termine del percorso è previsto per tutti i partecipanti visita guidata al frantoio sui processi di lavorazione delle olive, dalla raccolta al prodotto finito. Possibilità di pranzo su prenotazione entro sabato 28/10 presso la struttura agrituristica del Frantoio, a base di prodotti aziendali (costo €25; tel.: 0577724323).

Itinerario

 Tempo di percorrenza: Camminata: 2h. Giro in bicicletta: 3h
 Lunghezza del percorso: Camminata: 3km. Giro in bicicletta: 30km
 Difficoltà: Media
 Luogo di partenza: Frantoio Armaiolo (località Podere Casalino n.87)
 Orario di partenza: Giro in bicicletta: ore 9.30.Camminata: ore 10.00
 Telefono: 0577723210 - 3464707774

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi