Domenica 29 ottobre 2017
in 119 città dell'olio italiane

Bitetto (BA)



Bitetto è un comune di 11.351 abitanti situato nel retroterra barese sul primo gradino delle Murge, tra estesi uliveti, vigneti e mandorleti. Nei suoi dieci secoli la cittadina ha subito un notevole cambiamento e sviluppo, pur conservando gli elementi tipici di ogni epoca. Ed è nota per la presenza delle spoglie del Beato Giacomo, un frate laico morto in odore di santità, il cui corpo è rimasto nei secoli intatto. Nominata “Città dell’Oliva Termite”, Bitetto ha ricevuto il titolo di città nel 2007 dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Sede vescovile fino al 1818, conserva una pregevole cattedrale in stile romanico pugliese. La sua economia si basa sull’agricoltura e sulla coltivazione dell’olivo, la più mediterranea delle piante.

INFO PERCORSO

L’ulivo per Bitetto significa tradizione agricola millenaria, di cui c’è traccia viva ancora oggi negli antichi e suggestivi frantoi, inglobati nelle mura di cinta medievali. La passeggiata ci porterà a contatto proprio con questa realtà unica e ci immergerà nel paesaggio olivicolo e nelle distese di oliveti a perdita d’occhio. Qui regna la produzione di olio extravergine ma anche delle famose olive dolci da mensa, tipiche del territorio. In gran parte si coltiva Coratina e Ogliarola barese detta anche “Paesana” o “Cima di Bitonto”. La Coratina in particolare viena raccolta tra novembre e dicembre e produce un olio con fragranza di fruttato intenso, ingrediente indispensabile nella ricca e variegata cucina tipica e tradizionale.

Itinerario

 Tempo di percorrenza: 1h 30m
 Lunghezza del percorso: 2/3km
 Luogo di partenza: Info Point presso Palazzo di Città - Piazza del Popolo
 Orario di partenza: 10.00
 Info: toniacoscia@libero.it
 Telefono: 339 2404740

Cerca la città dell'Olio
che partecipa alla
Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi